< INDIETRO   |   HOME
Non solo tempi sul giro
Il GPS consente di rilevare dieci volte al secondo posizione, velocità e accelerazione longitudinale e laterale del kart in qualsiasi punto del tracciato: dall'analisi delle traiettorie è possibile valutare eventuali errori e migliorare le proprie prestazioni.
E grazie al GPS anche un dato fondamentale come il "tempo previsto" sarà molto più affidabile per aiutarti in tempo reale a migliorare la tua prestazione: in ogni momento, in ogni punto della pista saprai con grande precisione se stai andando meglio o peggio rispetto al tuo giro migliore.