< INDIETRO   |   HOME
Due sistemi satellitari: massima affidabilità e precisione
Il GPS è di per sè più affidabile dei metodi tradizionali: ovviamente più del cronometro manuale, ma anche della rilevazione tempi con lettore ottico o banda magnetica. Con il GPS, infatti, niente più problemi con bande magnetiche mal posizionate o non più funzionanti, o con trasmettitori ottici mancanti, disposti sul traguardo in maniera approssimativa o addirittura... dimenticati in pista!
Il GPS rileva i tempi sempre, in ogni condizione e in presenza o meno degli strumenti tradizionali.
Inoltre il sistema sviluppato per MyChron5 è il più preciso di tutti quelli che lo hanno preceduto, perchè aggiunge alla rilevazione dei satelliti GPS quella di una seconda costellazione, il sistema Glonass (Global Navigation Satellite system): una media di quasi venti satelliti visibili in contemporanea, che garantiscono la massima precisione del segnale.
I vantaggi sono significativi:
Il margine di tolleranza ora è spesso inferiore a un metro, assicurando la massima precisione nel rilevare la posizione del kart in curva o quando il traguardo è molto vicino a un altro segmento del tracciato
L'aggancio al segnale satellitare è molto più rapido: pochi secondi dopo l'accensione il GPS di MyChron5 è già in grado di operare perfettamente
Il pericolo di momenti di 'buio' è ormai azzerato, perchè eventuali disturbi nella ricezione del segnale di un sistema vengono compensati dall'altro.